Cinema e teatri a Sestri Ponente

Cinema e teatri a Sestri Ponente

Cinema e teatri

Numerose sono state, nel corso degli anni, le sale teatrali e cinematografiche sestresi ma solo quattro sono sopravvissute alla crisi.

  • Il Teatro Sociale. Costruito nel 1858 e demolito nel 1895
  • Il Teatro Verdi. Costruito nel 1899. Convertito in cinema-teatro e ristrutturato nel 1955 e nel 2006 tuttora operante.
  • Il Cinematografo Sestrese detto "e sucche". Situato nell'allora via Garibaldi venne aperto nel 1910 e chiuso nel 1927 per la scarsa sicurezza. Il soprannome derivava dalla zucche vuote e illuminate dall'interno, come quelle di Halloween, che uno zio del proprietario aveva visto negli Stati Uniti dove era stato da emigrante.
  • Il Cinema Teatro Roma. Sala signorile, nella centralissima via Sestri, inaugurata nel 1926 e chiusa negli anni ottanta. Sede dell'INPS
  • Il Cinema Splendor. Sala popolare. È stata la prima a chiudere i battenti, negli anni 60. Il locale è occupato dalla Carige
  • Il Cinema Italia. Sala popolare chiusa negli anni 80 prima convertita in palestra poi abbattuta per far spazio alla chiesa di Gesù Cristo dei santi dell'ultimo giorno.
  • il Cinema Vittoria. Sala popolare chiusa negli anni 70 e abbandonata. Negli anni 90 riconvertita in parte in autosilo e in parte in supermercato.
  • Il Cinema San Giovanni Battista. Sala parrocchiale tuttora esistente.
  • Il Teatro Akropolis. Fondato nel 2010 dalla Compagnia Teatro Akropolis e tuttora operante. È riconosciuto a livello nazionale come centro per la ricerca teatrale[senza fonte].
  • Il Teatro Rigon. Fondato nel 1924 da Ermelinda Rigon con l'Istituto San Tommaso d'Aquino, sopravvive ancora oggi nella sua struttura originale ed è stato recente oggetto di un tentativo di recupero da parte di una associazione di cittadini del quartiere che se ne stanno occupando per evitarne la demolizione.

Tratto da Wikipedia


Stampa   Email